alla ricerca…e speriamo che la ruota giri!

mattinata difficile…sarà per la serata passata a cercare un mazzo di chiavi, le mie chiavi di casa…che lorenzo ha ben pensato di nascondere…senza ricordarsi ovviamente dove…e così doveva essere una serata a chiacchierare con il mio amico Marci e invece l’abbiamo passata a rivoltare la casa…senza risultato..per poi a mezzanotte e mezza quando sono rimasta da sola riuscire a trovarle per puro caso sotto una porta…

nel  mentre però ho pensato e analizzato varie cose:

  • cercare di trovare un modo per far parlare un bambino di 2 anni e mezzo
  • istinto alla “franzoni”
  • autoflagellazione ( tipo forse le ho messe da qualche parte io e non me ne sono accorta..sono sempre la solita sbadata, devi avere più testa miky
  • non c’è una copia delle chiavi del garage da nessuna parte e ovviamente quella di ieri era una delle poche sere in cui avevo parcheggiato l’auto in garage…e quindi ero bloccata
  • ovviamente il mazzo di chiavi copia di casa che aveva mia mamma..erano ad asiago da mia mamma e comunque non avevano le chiavi del garage
  • il giorno dopo sarebbe stato l’ultimo giorno di lavoro prima delle ferie e non avevo una macchina e avevo tutto da organizzare
  • sono stanca
  • perchè capitano tutte a me in questo periodo, cosa ho fatto di male…

insomma questi ed altri pensieri mi affollavano la mente tanto che sono andata a letto alle 2 di notte dopo aver cercato di rilassarmi con un bel libro ( Paola mastracola – Una barca nel bosco)

Il giorno dopo la stanchezza di fa sentire, il nervoso sullo stomaco, una lacrimuccia l’avrei anche spesa questa mattina più che altro per lo stress che ho addosso..e invece sono a lavorare e ad aspettare che finisca questa giornata

la mia idea di mettermi a dieta è stata posticipata alla settimana prossima e si va avanti…

Annunci