Ciao nonna Gianna

E’ da tanto che non scrivo sul mio blog personale…ne approfitto per farlo oggi, per lasciare il ricordo della preghiera/ricordo che ho scritto e letto al funerale di mia nonna Gianna….

Ciao nonna, sei stata per noi nipoti un punto fermo a partire da quando eravamo piccoli fino ad oggi che siamo ormai grandi e qualcuno di noi come la sottoscritta ha pure un bimbetto. Sono tantissimi i ricordi che abbiamo di te, tu eri la nonna che aveva in casa qualsiasi marchingegno di moda che non aveva nessuno, la nonna Falp come ti chiamavamo perché ci regalavi ogni volta che ti vedevamo un giocattolo, in particolare i puffi…tanto che siamo riusciti a fare una collezione…ma eri anche la nonna che ascoltava gli sfoghi di noi ragazzi e poi doveva ascoltare anche la versione dei genitori,…la nonna che ha assistito a più di una litigata in famiglia, di fronte alla quale commentavi con il solito tuo spirito “ma non potete andare a litigare da qualche altra parte e non a casa mia?”….

Era la nonna che non aveva voglia di andare in giro ma preferiva mangiare e stare a casa propria, la nonna che assieme alla bis nonna giannina guardava i telefilm spaziali, start trek o simili….che giorno dopo giorno ha accumulato una vera e propria videografia di cartoni animati da far vedere ai nipotini…la nonna che se aveva qualcosa da dire te lo diceva chiaro e in faccia senza mezzi termini…

La nonna della sigaretta che bisognava fumare sempre e comunque…non toglietemela, è l’unico vizio che ho …la nonna che  unica chiamava luciano il nonno nonostante si chiami giuseppe, la nonna che brontolava sempre al nonno ma era il suo modo per volergli bene…un bene che sarà sempre per noi un esempio.

Con questi bei ricordi noi ti salutiamo e vogliamo chiederti di starci vicino, di farci da angelo custode assieme alla tua cara mamma Giannina che ricordiamo tutti con il sorriso…perché ne abbiamo bisogno tanto e sempre…e naturalmente, ma questo siamo sicuri che lo farai,  di stare vicino anche al nonno Beppi che è qui e che ha davvero vissuto per te. Ciao nonna, ti vogliamo bene e rimarrai sempre nei nostri cuori.

Annunci

DUE BELLE PERSONE CHE SALUTO CON IL SORRISO

Due notizie di morte di due care persone hanno aperto la mia giornata. Due anziani così cari, così dolci, di cui serbo un bellissimo ricordo.

Brutta la fine dell’amico Luciano ritrovato in un dirupo nella montagna che amava tanto. Di lui ricordo il sorriso sempre pronto, quelle grandi mani che ti accarezzavano, ti abbracciavano, quella capacità di dirimere liti, voci che si alzano, quella predisposizione a mettere a proprio agio le persone, a trovare sempre la situazione migliore per tutti.

In lui spiccava l’amore per le montagne, per le passeggiate, per lo sport, per le persone con la P maiuscola. Era da tanto che non lo vedevo né sentivo ma il suo viso, il suo sorriso sono impressi dentro di me che mi sembra di vederlo ancora qui di fianco a me…piccola giovincella di 16 anni che partecipava ai campi estivi del Csi in mezzo a tanti sportivi, a tanti provetti allenatori…e lui ad organizzare tutto, a sistemare ogni piccolo problema, lui che si divideva tra la famiglia e il Csi…grazie Luciano perché davvero hai lasciato in molte persone un ricordo gioioso.

Poi la nonna di Chiara, che tante volte ho visto durante l’estate a Padova, quando veniva a trascorrere qui una parte delle sue ferie…con quel suo accento siciliano, quella sua ospitalità in quel di Siracusa, le sue cenette siciliane, le sue risate allegre, il suo sgardo spensierato.

Una nonna modello, autonoma, capace di viaggiare da sola in treno da siracusa a padova a genova, di tornarsene nella sua città, di partecipare alle cene estive dalla figlia.

Che bei ricordi, che belle persone. Davvero da non dimenticare e da ricordare con il sorrisocasa nonna chiara