DONNE…

donne du du du…cantava Zucchero… e ieri sera mi sembrava di essere proprio in questa canzone.

Serata tra mamme dell’asilo nido di Lorenzo e qualche bimbo ( tra cui Lorenzo)…una grande tavolata di donne che si lamentavano  degli uomini, che rivendicavano la loro libertà ossia il fatto di poter uscire nonostante il bimbo, il desiderio di dormire una notte intera …ma anche tanto amore per i bimbi.

al tavolo anche due mamme che allattavano il secondo fratello/sorella del bimbo dell’asilo nido e tante chiacchiere nonostante ci conoscessimo tutte poco e avessimo in comune solo i bimbi.

Alla fine è stata una serata piacevole, diversa, ma ho come sempre imparato molte cose e visto persone diverse.

Ho visto la mamma che da due anni a questa parte, ossia da quando è nata la bambina, ha chiuso tutto per dedicarsi alla bimba, si è licenziata e non esce mai…a chi tutti i sabati sera con il marito esce e lascia i due bambini alla baby sitter di 17 anni… a chi è già al secondo marito, ha già una figlia di 17 anni, un bimbo di 3 anni e un bambino in arrivo…e parlava a gran voce di vaccinazioni che non ha fatto fare a suo figlio e ha pagato le multe, di scuole steineriane…poi c’era la tedesca che ovviamente ha bevuto birra allattando…la mamma di 4 bambini che ha raccontato come li lascia andare in bici da soli a scuola e quindi fare 6 km all’andata e 6 al ritorno..anche sotto la pioggia perchè lei lavora ( fa l’insegnante del nido) …. la mamma superapprensiva che ha lasciato anche lei il lavoro e dico che controlla anche i respiri che fa il bimbo…a quella che già pensa alla morosetta di suo figlio….

per non parlare dei discorsi sui mariti che brontolano, che sono dei mammoni, che hanno sempre qualcosa da ridire…soprattutto sul cibo…ed ecco allora una sfilza di discorsi su come e cosa preparare per cena ogni sera……

insomma uno sfogo collettivo di tante teste e tante donne che comunque era positivo…anche solo per noi donne che ogni tanto abbiamo bisogno di sfogarci…e chi ci capisce più di un altra donna???

Annunci

Sex and the city

Ieri sera preoccupata dopo una serata di riunione all’asilo di Lorenzo mi sono messa a guardare la tv…e per evitare Raffaella Carrà prima e Vespa poi ( e ovviamente anche Mentana che parlava di prostutite) ho girato su La 7…e mi sono imbattuta in Sex and the city…e ovviamente ci sono rimasta..per poi mentre la guardavo pensare “ ma sono proprio alla frutta allora se alle 11.30 di sera da sola mi guardo questo film sulle donne single che cercano il principe azzurro!!!!

 

E forse la risposta era positiva …sigh…e la cosa più pazzesca era che mi ritrovavo in certe frasi sulle donne che cercano l’uomo che le salva…che sperano nel principe azzurro…che hanno paura dopo essere state bruciate da una storia d’amore…aiuto!!!!!

 

Per non parlare poi del pre nottata…ossia la riunione dell’asilo di Lorenzo…con tante mamme e papà…ne ho viste davvero di tutti i colori…persone valide alcune, pazzesche le altre..soprattutto qualche mamma-moglie che non aspetta altro che queste occasioni pubbliche per parlare, per farsi bella….quanto difficile farle smettere!

O qualche altro nerds, ovviamente della parrocchia, che non capiva neanche che giorno era e cosa è importante per i bambini, ma con la faccia di quello che va a messa tutte le domeniche, che lavora in parrocchia e che ovviamente si è sposato presto, ha avuto un sacco di figli e ha una famiglia stupenda, sale su un piedistallo e vuole spiegare agli altri come è la vita e di cosa hanno bisogno i bambini…….aiuto!!!

Per fortuna c’è qualcun altro che in silenzio guarda e pensa…e che non vedava l’ora di finire la riunione per andare a casa dal piccolo!

 

Senza contare una sensazione poco positiva che ho avuto io…quella cioè di essere sola rispetto a tente mamme e papà…ma poi guardando bene forse è meglio essere sole che male accompagnate! E allora, come un gatto che si mangia la coda, si ritorna a Sex and the city!!!